Certificazioni lingue

Print Friendly, PDF & Email

Il nostro Istituto organizza esami di certificazione linguistica in inglese, francese, tedesco e spagnolo.

  1. Che cosa sono gli esami di certificazione linguistica?
  2. A che cosa servono?
  3. Chi sono gli enti certificatori?
  4. Quali sono i livelli d’esame?
  5. Dove e quando si svolgono gli esami?
  6. Quanto costa?
  7. Come ci si iscrive?

1. Che cosa sono gli esami di certificazione linguistica?

Sono esami, gestiti da enti certificatori stranieri, con i quali si intende valutare il livello di competenza linguistica del candidato. Se l’esame viene superato si ottiene un certificato che attesta tale competenza.

2. A che cosa servono?

La certificazione linguistica può essere utilizzata in ambito scolastico e universitario per l’attribuzione di crediti e nel mondo del lavoro come dimostrazione del livello di conoscenza di una lingua straniera.
In ogni caso e soprattutto nella scuola media e nei primi anni della scuola superiore, gli esami di certificazione aiutano ad aumentare la motivazione allo studio, migliorano la competenza, aumentano la sicurezza e la fiducia in se stessi.

3. Chi sono gli enti certificatori

Sono organizzazioni che si occupano, a livello internazionale, della valutazione e certificazione delle competenze attraverso esami a vari livelli. Ogni ente svolge lo stesso esame con gli stessi criteri in tutti i paesi nei quali opera.
Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha riconosciuto alcuni di questi enti. Fra questi il nostro Istituto ha scelto i seguenti:

  • Alliance Française per gli esami di lingua francese
  • Trinity College London per gli esami di lingua inglese
  • Goethe Institut per gli esami di lingua tedesca
  • Instituto Cervantes per gli esami di lingua spagnola

per maggiori informazioni sull’operato di questi enti consultare:

4. Quali sono i livelli d’esame?

Ogni ente certificatore stabilisce i livelli dei suoi esami, le modalità di svolgimento, che cosa viene richiesto, ma in tutti i casi viene fatto il collegamento con il Quadro Comune di Riferimento Europeo che stabilisce in modo dettagliato sei livelli di competenza in una lingua straniera, dal livello A1 (conoscenza elementare), ai livelli A2, B1, B2, C1 e C2 (livello di madrelingua).

5. Dove e quando si svolgono gli esami?

Ogni ente certificatore stabilisce i tempi d’esame, ci sono diverse sessioni durante l’anno scolastico. Nel nostro Istituto gli esami si svolgono di solito in marzo-aprile, in febbraio per il francese.

Gli esami di francese si tengono presso l’Istituto “Fogazzaro” di Vicenza, quelli di tedesco sono sostenuti presso la sede del Goethe Institut a Vicenza.

Gli esami di inglese sono sostenuti presso un Centro Esami Trinity riconosciuto, a cura di esaminatori Trinity che provengono direttamente e appositamente dal Regno Unito.
Il nostro Istituto è Centro Esami Trinity riconosciuto da diversi anni.

Gli esami di spagnolo possono essere sostenuti presso le sedi di Padova (AISPAL), Venezia (Università Ca’ Foscari), Verona (Cambridge school).

6. Quanto costa?

Le tariffe d’esame variano a seconda dell’ente certificatore e del livello di complessità dell’esame.
Il Trinity College London applica tariffe preferenziali (più basse rispetto alle sue tariffe standard) per gli studenti delle scuole che sono Centri Esami Trinity. Per francese, l’iscrizione all’esame per il livello B1 è di 70 euro.

I prezzi aggiornati al 2010 degli esami di lingua spagnola sono i seguenti:

NIVEL
A1A2B1 *B2 **C1C2 ***
EURO737883122140150

* Inicial
** Intermedio
*** Superior

7. Come ci si iscrive?

Gli studenti per iscriversi all’esame del Trinity dovranno comunicare i propri dati all’insegnante di inglese o all’insegnante responsabile di progetto e pagare la quota prevista o con bonifico bancario o con bollettino postale intestato alla scuola, causale “Esame Trinity data – Cognome Nome”. 

Per la certificazione DELF (francese) lo studente paga la quota con bollettino di conto corrente postale, compila il foglio d’iscrizione e lo consegna con la ricevuta di pagamento all’insegnante referente, che invierà poi il tutto all’Alliance Française di Venezia entro la prima settimana di dicembre.